Blog: http://orione.ilcannocchiale.it

ESTATE GLACIALE SUL WEB


“Quell’anno, il 1816, venne ricordato come l’anno senza estate e in precedenza c’erano stati anni simili… nel ‘700 ne abbiamo avuto un altro simile in cui si dice si sia gelato, addirittura, il Mississipi… quindi non è una teoria stupida…". Il 2010 senza estate è una possibilità da non scartare per Marina Baldi, climatologia del Cnr, nell’intervista a RaiNews24 di qualche giorno fa. “Ma un grande bombardamento per far piovere, non è possibile?”

Butta là Corradino Mineo, con timidissima ironia. La Baldi spiega seria che no, non si può fare (costa tanto e serve  a poco), poi finisce l’elenco dei pericoli in arrivo (asmatici, bambini, ecc.) e infine chiosa cupa “Non dimentichiamoci che l’ultima volta…” “1816?” s’inserisce Mineo “Si… ha eruttato per circa due anni” “Nel 1816? Quello stesso vulcano?” “No, non era lo stesso vulcano, ma era sempre in Islanda…” Mineo abbozza “quindi… potrebbe essere l’inizio di un lungo periodo?” “Speriamo di no”.


Secondo Italian spot e l’informazione sparita nel 1816 “l’Europa, che stava ancora riprendendosi dalle guerre napoleoniche, soffrì per la mancanza di cibo. Ci furono rivolte per il cibo in Gran Bretagna, in Francia e i magazzini di grano vennero saccheggiati. La violenza fu peggiore in uno stato senza sbocchi sul mare come la Svizzera, il cui governo fu costretto a dichiarare un’emergenza nazionale. Grandi tempeste, piogge anomale e inondazioni dei maggiori fiumi europei (incluso il Reno) sono attribuite all’eruzione”. Prima però “nel 1812 il vulcano Soufrière nell’isola di Saint Vincent nei Caraibi eruttò per quasi sei mesi. Due anni dopo nel 1814 toccò al Mayon nelle Filippine nel 1814. Un anno dopo tra il 5 e il 15 aprile del 1815 ci fu l’eruzione del vulcano Tambora nell’isola di Sumbawa, l’attuale Indonesia.”


Lo spettro dell’estate glaciale (che ammazza i week-end, peggio di qualunque suina, aviaria o mucca pazza), nuova info-mescalina gratuita, s’aggira per la Rete. Il primo commento al video su YouTube dell’intervista Mineo-Baldi, postato da MissPurplelife90, è eloquente “quest'anno mi sono fatta un c**o tnt fuori casa e aspettavo l'estate per riposarmi nella mia città in riva al mare... Ma perché sono nata poretta e non posso pagarmi una vacanza sulla Luna che questi problemi non ci sono?”


L'articolo è stato pubblicato oggi su The Front Page
.

Pubblicato il 19/4/2010 alle 17.50 nella rubrica SpiderWeb.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web