Blog: http://orione.ilcannocchiale.it

PER UNA RETE LIBERA

Salerno era troppo vicina a Marina di Camerota (una settimana di sole e di splendido mare) per non fare un salto al primo congresso della nuova associazione radicale Agorà Digitale, di cui avevo già parlato nell’ultimo Bianconiglio.

Arrivato a Salerno ho fatto una prima divertente scoperta: i socialisti sono sempre loro.
In contemporanea con il workshop sulle nuove tecnolibertà in cui dibattevano i radicali, infatti, al Grand Hotel sul lungomare si teneva il “Summer Camp” dei giovani socialisti.
Nonostante le austerità imposte dalla nuova era politica, non proprio generosa con gli eredi di Craxi, Nenni e Pertini, il “dibattito” della mattinata (in ritardo di alcune ore) si teneva a qualche metro dalla piscina della dépendence dell’hotel, tra il frastuono delle lezioni di acquagym e i commenti dei “congressisti” sulle virtù atletiche della giovane insegnante.

L'articolo completo, il Bianconiglio pubblicato ieri su Aprile, è qui.
L'immagine l'ho presa in prestito qui.

Pubblicato il 15/9/2009 alle 23.40 nella rubrica WhiteRabbit.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web